Pensare è una delle armi più efficaci quando si affrontano i problemi. Nelson Mandela

 

I giochi di problem solving sono un utile training per il cervello, il fiuto e la capacità di risolvere un problema 
in maniera autonoma.

 

Grazie all’utilizzo di particolari attrezzi, che vanno da quelli più semplici facilmente costruibili con materiali di riuso a quelli più complessi, il cane troverà il modo di raggiungere un qualcosa di ambito che si tratti di un premio in cibo, un oggetto senza aiuto esterno.

A cosa serve un training mentale? A migliorare le capacità ragionative, a saper affrontare situazioni nuove con competenza e flessibilità. Nel contempo fanno in modo di far a crescere autostima, concentrazione e memoria.

Cercare nel cane attiva l’area seeking del cervello che permette un grande appagamento. Per i cani particolarmente timidi è un ottimo modo per entrare in conttatto con un qualcosa di inconsueto appositamente tarato sulle loro capacità così da acquistare man mano fiducia in se stessi.. Per tutti i cani è un ottimo modo di far rivivere il loro spirito di cacciatori nello scovare e consumare.

Share Button