“Nella lunga storia del genere umano (e anche del genere animale) hanno prevalso coloro che hanno imparato a collaborare ed a improvvisare con più efficacia.” Charles Robert Darwin

 

 Gli attrezzi utilizzati nella mobility dog sono un ottimo ausilio per il raggiungimento di obiettivi educativi in un contesto divertente. Nella Scuola cinofila DogPeople la loro esecuzione sarà resa stimolante e sarà ritagliata e individualizzata  sul cane e il suo compagno umano in un'ottica di personalizzazione del percorso educativo. La Mobility Dog, infatti, è   una disciplina non agonistica, aperta e idonea a tutti anche alla prima esperienza. Grazie alle sue peculiari caratteristi che diventa un ottimo strumento per cementare l'affinità con il proprio nucleo familiare.

 

I tempi di esecuzione e la tipologia delle prove sono tali da non creare stress psicofisico al cane (e al conduttore) indipendentemente dall’età e dalla taglia. Le speciali caratteristiche di questa disciplina permettono di approfondire e migliorare la relazione e la gestione di situazioni che è possibile incontrare nella vita quotidiana.

Pan jump 2

Affrontare e risolvere piccoli problemi e superare ostacoli di diverso tipo ha molteplici effetti sulla coppia: aumenta l’autostima, aumenta la capacità di comunicare tra i due soggetti migliorandone via via l’intesa, aumenta la fiducia in sé stessi e nel proprio compagno, sia umano che canino, implementa la capacità del cane di concentrarsi e di prestare attenzione, diminuisce l’insicurezza migliora in generale la qualità della vita, fornisce innumerevoli opportunità di socializzare, e non essendovi ansia da prestazione aiuta a rilassarsi e ad abbassare lo stress.

In ultima analisi è importante tenere in considerazione che il compiere particolari movimenti e superare piccoli ostacoli con successo aumenta la facoltà di apprendere e la flessibilità cognitiva nel nostro amico a 4 zampe. Fare attività con il nostro cane ci fornisce anche innumerevoli monitor sul suo stato di salute sia fisico che psicologico, consentendoci di anticipare l’insorgere di più gravi problematiche e di utilizzare il training anche come un efficace allenamento motorio che va ad implementare la coordinazione,l’ equilibrio e la percezione del proprio corpo nello spazio.

La MobilityDog si propone anche come strumento di una maggior diffusione di cultura sul cane; nella prevenzione di incidenti e di maltrattamenti, per lo più involontari, dovuti ad una scarsa conoscenza dello stesso.

Gli ostacoli sono studiati per non costringere l’animale a movimenti o impatti violenti, pericolosi per la struttura ossea o per la muscolatura. I limiti di tempo fissati per l’esecuzione sono sufficientemente ampi da non produrre stress o sovreccitazione nel cane, mentre il conduttore ha il tempo necessario per dirigerlo e premiarlo. La MobilityDog migliora la comunicazione fornendo gli strumenti per comunicare correttamente in tutte le situazioni.

Share Button