Laboratorio IL CANE ADOLESCENTE

Scopri il laboratorio

SCROLLANDO FINO IN FONDO ALLA PAGINA 


organizzazione e costi
PARTECIPANTI

CANI minimo 4 max 7 Uditori illimitati

Età iscritti 

Taglia grande 8 mesi/2 anni

Taglia contenuta 6/8 mesi

Laboratorio in presenza per  cani e persone

Un articolo del Biology Letters datato Maggio 2020 dimostra quanto l’adolescenza umana sia simile all’adolescenza canina su moltissimi piani

L’adolescente mammifero si distacca dal gruppo, cerca un ruolo nel mondo, è conflittuale, creativo e a volte, appare molto, molto distante dal cucciolo che era entrato in famiglia. 

Eppure l’adolescenza è un passaggio prezioso e ancora una volta i cani ci portano in un viaggio che ci permetterà di orientarci, anche nell’orizzonte umano

Quali cambiamenti avvengono in adolescenza? Come agiscono gli ormoni? Come viene letteralmente ricablato il cervello di un adolescente? Quali sono le strategie, per permettere ai cani di esprimere il proprio potenziale e contenere la loro irruenza? Quanto può giovare l’interazione con un gruppo di pare, un adulto competente o delle attività mirate?

.

Perchè Laboratorio?

Perché l’apprendimento avverrà tramite l’ambiente arricchito, le riflessioni guidate dalla docente,le interazioni tra cani e tra cani e persone. Alla fine della giornata, poi, potrai partecipare a una sessione teorica appositamente pensata, per comprendere meglio ciò che è accaduto in giornata. Potrai decidere se restare o meno alla parte teorica



(SABATO) Giorno I


Alleneremo la nostra capacità di osservare, comprendere e comunicare, mediante l’ambiente arricchito e situazioni create ad hoc per conoscere meglio il nostro animale e noi stessi

Quali sono le criticità che affrontiamo ogni giorno accanto a un cane adolescenze, quali sono, invece, i punti di forza?





(DOMENICA) Giorno II


Nel laboratorio esperienziale scopriremo nuove modalità di interazione con i nostri cani e dei nostri cani con gli altri partecipanti. Ci dedicheremo, poi, ad attività e modalità per esprimere al meglio il loro talento e armonizzare alcuni lati dell’adolescenza, grazie a un approccio pratico e interattivo (giochi di predazione simulati, gestione della possessività e sul ruolo nel gruppo)