Dopo aver fatto indossare a Fido la nostra pettorina ad H siamo pronti a sistemare il guinzaglio e uscire di casa per una bella passeggiata assieme. Prima di uscire chiediamogli di aspettare l’apertura della porta così da partire con il corretto stato di calma e concentrazione. Da evitare di eccitare il nostro amico a quattro zampe con frasi del tipo “cerca il guinzaglio” oppure “andiamo” così da scongiurare il rischio di venire trascinati giù dalle scale e trovarci ad affrontare un vero e proprio tour de force in passeggiata.
101 cose da imparare sul guinzaglio
Prima di uscire dal portone chiedere di aspettare di valutare la situazione in strada e uscire assieme. Non c’è niente di più brutto per un passante dell’essere travolto all’improvviso. Molte persone che non amano i cani sarebbero meno intolleranti se fossimo più attenti. Il guinzaglio va tenuto morbido e deve essere abbastanza lungo per far esplorare il cane. Esplorare e odorare sono attività indispensabili per il suo benessere psicofisico.

Da evitare i guinzagli estendibili che sono in continua tensione e aumentano il comportamento di tirare. Ci saranno delle occasioni in cui dobbiamo necessariamente accorciare il guinzaglio, ma evitiamo di farlo girare attorno alla mano più volte e tenerlo talmente teso da impedire ogni movimento. I cani possono cominciare a tirare o essere molto reattivi se si sentono trattenuti in questa maniera. Come evitare di essere trasportati di qua e di là da Fido? In passeggiata, possiamo fermarci e spostare il peso ogni volta che il cane tira per non assecondarlo e cambiare la direzione frequentemente. Da evitare l’ utilizzo del guinzaglio per dare strattoni, in questo modo stiamo insegnando al nostro cane che vincerà solo chi tira più forte e più a lungo.

Il guinzaglio dovrebbe essere solo una cintura di sicurezza, le indicazioni sul dove andare dovrebbero essere date dal nostro baricentro, dal linguaggio del nostro corpo. Ricordiamoci poi di lodare il nostro amico a quattro zampe quando sta facendo qualcosa di buono, sia con la voce che con qualche snack. Non tutti amano i cani, quindi è buona norma quando si passeggia cercare di interporsi tra le persone e il nostro cane se stiamo passando vicino a qualcuno e mantenere l’attenzione su di lui.

Con la newsletterPARTECIPA AI WEBINAR GRATUITI

Diventa uno dei nostri sarai sempre aggiornato su eventi, novità e potrai accedere a webinar a te dedicati